Home / Eventi  / Eventi Culinari  / Francesco Gigliano è il Best Italian Show Cooking Chef 2018

Francesco Gigliano è il Best Italian Show Cooking Chef 2018

Ecco il giusto incipit per descrivere la seconda edizione dell’Italian Show Cooking Contest, competizione culinaria sportiva che si è svolta ieri 7 Febbraio, dedicata alle abilità che uno Chef dovrebbe avere per lavorare all’estero.

“Una gara culinaria ricca di fascino e ritmo in una location di eccellenza.”

Ecco il giusto incipit per descrivere la seconda edizione dell’Italian Show Cooking Contest, competizione culinaria sportiva che si è svolta ieri 7 Febbraio, dedicata alle abilità che uno Chef dovrebbe avere per lavorare all’estero.

UN CONTEST TRICOLORE

La cornice, quella di FICO Eataly World, il più grande parco agroalimentare del mondo. Raggiungere la sede del Contest passando tra i tanti eterogenei padiglioni e laboratori enogastronomici che hanno più volte rapito la fantasia e stuzzicato l’appetito dei nostri collaboratori, è stato solo l’inizio di una giornata carica di adrenalina, emozioni e fascino. FICO è molto più che un parco, è la concretizzazione di un’idea multisensoriale, di uno di quei punti di vista da cui il mondo ci guarda: l’eccellenza del Gusto Italiano.

Completamente avvolti da un’amalgama di colori, profumi, sapori e dall’atmosfera di una sana competizione sportiva, 21 Chef selezionati da tutta Italia sono stati accolti nelle ampie sale attrezzate per dare spettacolo, confrontarsi per il Titolo ma soprattutto per portare a casa il contratto di lavoro sottoscritto dall’Agenzia Internazionale Top Target per uno degli esclusivi Eden Village nel mondo. Il nostro Magazine ha organizzato l’evento con il grande supporto tecnico, e qualitativo, dell’Accademia Italiana Chef, sempre sensibile ai due pilastri del contest:

“Qualità del professionista Chef” e “Qualità della materia prima utilizzata”.

I CRITERI DELLA GARA

Gli Chef si sono misurati secondo una serie di Criteri di Qualità messi appunto dopo il sondaggio effettuato su 7 dei maggiori Tour Operator Nazionali con villaggi ed hotel all’estero. Un bravo Chef italiano, per lavorare bene al di fuori del panorama nazionale, dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: conoscere bene i fondamenti della nostra cucina e le ricette classiche, avere capacità organizzative dei propri strumenti e timing professionale, essere in grado di dare spettacolo mentre prepara, saper relazionarsi in lingua inglese o spagnola.

Sulla base di questi elementi gli chef hanno dovuto preparare in 30 minuti un classico della cucina italiana, scelto a loro piacimento da una rosa di tre titoli resi noti solo dopo lo start della competizione, sotto gli occhi attenti e vigili di una giuria d’eccellenza.

UNA GIURIA DI ESPERTI

– Presidente di Giuria Dr. Simone Branca, nostro Direttore Editoriale.
– Dott.ssa Irene Papini, esperta gastronoma e redattrice del nostro Magazine.
 Dr. Loris Massè, Responsabile Ufficio Villaggi Eden Viaggi.
– Dott.ssa Valeria Trapani, Antropologa dell’alimentazione.
– Dott.ssa Simona Ricchetti, Responsabile di Top Target.
– Sebastiano Sardo, noto esperto di Slow Food e Rappresentante di Fico.
– Executive Chef Gaetano Ragunì, General Manager Nazionale Italiana Cuochi.
– Masterchef Simone Falcini, Direttore Didattico Accademia Italiana Chef.
– Executive Chef Claudio Olivieri, Premio “Stella della Ristorazione” e docente dell’Accademia Italiana Chef.
– Executive Chef Riccardo Spera, Manager e Consulente Ristorazione Professionale

MISTERY BOX E DUE BATTERIE DI PROFESSIONISTI A CONFRONTO

I partecipanti sono stati suddivisi in due batterie per dar modo ai giudici di valutare in modo idoneo le singole performance. Al Via gli Chef hanno dovuto scoprire i titoli messi a disposizione per la loro batteria, sceglierne uno e saper valutare gli ingredienti messi a loro disposizione in una mistery box. Sono state così messe alla prova sia la capacità di calcolo che la conoscenza delle ricette classiche e dei relativi ingredienti.

Prima Batteria

• Carlo Le Rose
• Alessandro Mercuri
• Elvira Armini
• Rosa Surico
• Enrico Ercoli
• Roberto Scordo
• Andriano Marino
• Stafa Kujtim
• Roxanne Baltazar
• Francesco Floris

Seconda Batteria

• Luca Di Pilato
• Francesco Pelagagge
• Emanuele Pugliesi
• Alice Cappai
• Alessandro Bonifacio
• Giovanni Lo Faso
• Angelo Minichini
• Francesco Gigliano
• Alessandro Solimeno
• Valerio Taranto
• Raffaele Armini

SUL PODIO TRE GIOVANI TALENTI

Primo Classificato, Francesco Gigliano.
Giovanissmo e spigliato tanto da conquistare l’attenzione di tutti sia per la presentazione assolutamente disinvolta in lingua spagnola del suo piatto vincente, Spaghetti Cacio e Pepe, che per il gusto e l’armonia e con cui l’ha esibito alla giuria.

Seconda Classificata, Alice Cappai.
Sorridente e determinata prende il suo posto sul podio esibendo alla grande i suoi Rigatoni alla Puttanesca dal gusto decisamente impeccabile. 

Terzo Classificato, Alessandro Solimeno
Un bronzo di assoluto rispetto per Alessandro che si qualifica mettendo in mostra i suoi Spaghetti Cacio e Pepe che destano tra la giuria una meritevole considerazione.

Italian Show Cooking Chef 2018,un’esperienza a 5 stelle

Un evento con un risultato di assoluto successo riuscito grazie alla sinergia delle più influenti  icone del panorama Culinario e Turistico nazionale e internazionale, che con la massima professionalità hanno collaborato con l’obiettivo comune di onorare e portare la vera cucina italiana nel Mondo! Un ringraziamento oltremodo sentito per i nostri eccellenti collaboratori:

L’Accademia Italiana ChefScuola di Cucina Professionale
SITO WEB www.accademiaitalianachef.com


FICO Eataly World
Parco Agroalimentare più grande del mondo. 
SITO WEB www.eatalyworld.it


Top Target Agenzia Internazionale specializzata nella selezione delle Risorse Umane per le grandi realtà ricettive e ristorative del mondo.
SITO WEB www.toptargetswiss.com


Eden Viaggi, Tour Operator Internazionale noto per l’estrema Qualità delle sue proposte turistiche.
SITO WEB www.edenviaggi.it

Al più presto pubblicheremo un articolo con un’ampia galleria fotografica di tutti i momenti della gara. Continuate a seguirci!